ASSOCIAZIONE ARCA
 
Via Giubilei, 18 Prato
Tel: 0574  468308 
e-mail:
info@arcaprato.it

 
Home Page Associazione Arca Per Contattarci Attività

Link Amici

 
 >>> ATTIVITA' >>> Discipline orientali
 
>>> Judo Kodokan Tradizionale
Il Judo è un'Arte Marziale giapponese nata alla fine del 1800.
Il suo Fondatore è il Prof. Jigoro Kano, che dopo essersi cimentato con
successo nell'apprendimento di due stili di Ju Jutsu, dette vita al Judo
Kodokan, ispirandosi, sì, al Ju Jutsu, ma togliendo e aggiungendo svariate
tecniche per epurarlo da tutti quegli aspetti cruenti e pericolosi che lo
caratterizzavano.
Se il Ju Jutsu mirava infatti a mettere l'avversario fuori combattimento, il
Judo nasce, invece, con l'intento di contribuire al benessere psicofisico
dei suoi praticanti, insistendo su quei contenuti tecnici, estetici ed etici
che non sempre caratterizzavano l'antico Ju Jutsu. Se il Ju Jutsu veniva
praticato con l'intento di essere messo in pratica, adoperato alla prima
occasione, nel Judo viceversa, ci esercitiamo solo ed esclusivamente sulla
materassina, senza alcun intento offensivo che possa scaturire dalla vita
reale.
Il Judo, che si è in seguito diffuso a livello mondiale attraverso la sua
sportivizzazione, è naturalmente anche uno Sport, ma prima di tutto rimane
una disciplina educativa, dove, attraverso i suoi esercizi che sfociano,
poi, nel combattimento, educa i suoi praticanti al rispetto reciproco
attraverso l'osservanza di alcune regole basilari, al benessere psico-fisico
attraverso esercitazioni vigorose, ma non dannose, per il corpo e ad una
cultura Marziale caratterizzata da contenuti di tipo etico ed estetico
importantissimi.
 

Insegnato
nella sua forma classica
e non competitiva,
il Judo Kodokan aiuta nel raggiungimento
del proprio equilibrio psicofisico.

     
Adatto ad ogni età, viene praticato all'Arca a partire dai sette anni, in
gruppi suddivisi secondo fasce d'età: 7/8 anni, 8/9 anni, 10/13 anni ed
infine dai 14 anni in poi, fino all'età adulta.
Per i bambini viene adottato un metodo didattico francese definito Pedagogia Conativa indicato dal professore francese Gilles Bui Xuan che presuppone di favorire l'apprendimento partendo da alcuni esercizi giocati che faranno da fondamenta alla tecnica che verrà proposta loro solo in un secondo momento (di questo metodo potete parlare con l'Insegnante che ve lo illustrerà nei suoi princìpi), per gli altri viene adottato il metodo tradizionale.
Il Judo è caratterizzato per essere una lotta corpo a corpo, al fine di
poter effettuare proiezioni. Molto importante è anche la lotta a terra, dove
ci possiamo esercitare in immobilizzazioni, leve articolari e strangolamenti
(leve e strangolamenti vengono proposti dopo i quattordici anni, in linea
col regolamento della UISP).
     
Piacevole e privo di pericoli,
la sua pratica permette a chiunque di addentrarsi nel mondo delle discipline orientali, coniugando una educazione del fisico completo e un esercizio che favorisce il proprio autocontrollo e
la conoscenza di sé.

 
l gioco della complessità tra mente e corpo nelle discipline orientali ed il valore educativo delle “arti marziali”. >>> segue                      (Dott. Mario Santini)

(Conferenza tenuta il 12 aprile 2003 presso l’Arca in occasione dell’incontro/studio sulla didattica giovanile nelle Arti Marziali)
 

     
Altre conferenze: Pedagogia >>> | Judo >>> 
 

 


 

 
   
Discipline orientali
Danze, canti e musica
Ginnastica
Altre Attività
   
Tutti gli orari delle Attività
   
Diventa sponsor dell'Arca
   
   

 

 
 
 

 

 

©Associazione ARCA - websile by FABULOUS